E’ iniziata la guerra

USURA BANCARIA

 

 

Ormai la guerra è in corso,il business del illecito bancario è iniziato,osserviamo società e associazioni che nascono come funghi,tutti diventati esperti in Diritto Bancario .
Come tutti i grandi business tutti vogliono “bagnarsi il becco ” eppure i risultati in Italia sono pochi a farli,in teoria dovrebbe essere un conteggio matematico,purtroppo non è così .
Abbiamo più volte mostrato sentenze,ordinanze,video dove spiegava perfettamente cosa fare e come,l’argomento è complesso e solo pochi sono in grado di portare avanti il risultato .
Contro le banche si vince ad una sola condizione,bravi professionisti e illeciti presenti nel contratto e conto corrente . In questo periodo c è molta confusione,la maggior parte delle persone non sa a chi rivolgersi e non è in grado di comprendere chi e bravo e chi no,una soluzione ? richiedere i risultati ottenuti e pretendere chiarezza nei prezzi e nel lavoro da svolgere .
malcomx
L’essere una associazione non è sintomo di ONESTA’,essere una società commerciale non è sintomo di disonestà,spesso dietro associazioni si nascondo persone che hanno solo intenzione di fare business o politica .
In Italia ci sono centinaia di Associazioni,valutare quelle serie non è semplice,l’essere serio non vuol dire andare in televisione o sui giornali,anzi,spesso chi va nei grandi media è politicizzato.
<strong>Adusbef è dal 1987 che combatte contro le banche ,eppure dichiara il suo presidente Lannutti che l’usura sul Mutuo non cè se è sempre pagato in regola,errore enorme,l’usura è promessa da legge. </strong>
Questa dichiarazione ci fa venire grossi dubbi,poi osserviamo il Fatto quotidiano che attacca una grande società che si occupa di Diritto Bancario ,e intanto fanno lo spot ad Adusbef . Molti magari non ricordano che Launnutti era fino a poco tempo fa con il nostro simpatico Antonio DI PIETRO ,poi Italia dei valori ha avuto qualche problemino e tutto è finito nel nulla .
La guerra alle  Banche è molto complessa,perché Adusbef e il Fatto Quotidiano impegnano le loro forze per denunce contro professionisti del settore .. e non dedicano la stessa forza a combattere le BANCHE ?
Ormai tutti sanno che IL FATTO QUOTIDIANO ,GRILLO,DI PIETRO,ADUSBEF,sono un gruppetto consolidato,eppure nessuno di loro fa guerra alle banche .
Provate ad immaginare se chi dovesse fare confluire i dissenso generale invece non fa nulla … provate ad immaginare che la protesta e fatta in modo da sfogare le anime ma di fatto non fare nulla di oggettivo .
Complottismo ? n° 166 Parlamentari del Movimento 5 stelle cosa hanno fatto ? Beppe Grillo da quanto tempo non attacca le banche ? In quale città è stato fatto ciò che è stato promesso ?
A parte i fedelissimi di Grillo le persone normali hanno perso la fiducia in questa ultima speranza che era il Movimento 5 stelle,le regionali in Emilia Romagna ci dichiarano la verità,il 53 % non ha votato .
Non essendo legati a nessuno e non dovendo piacere a nessuno valutiamo sempre i fatti,che sia Grillo ,Berlusconi,O Renzi,non cerchiamo di farvi fare riflessioni verificabili.
Il Fatto Quotidiano da molti chiamato IL FALSO QUOTIDIANO è contestato in rete da tempo,le sciocchezze sono a pari della vecchia politica,il sistema è uguale,sputtanare fino alla morte per prendere consensi .
NON FUNZIONA PIU’,lo dimostra che oltre la metà degli Italiani non voterebbe nessuno della politica che oggi si rappresenta,infatti anche i sondaggi non tengono conto della percentuale di chi non vota,sindacati,associazioni,giornali hanno perso credibilità .
Noi da tempo ci occupiamo di Banche,grazie al nostro contributo molte famiglie ed aziende si sono salvate,nessuna bufala noi PUBBLICHIAMO SENTENZE E ORDINANZE,strano che altri gruppi che in teoria dovrebbero rappresentare il popolo non lo fanno .
Le Banche sono molto potenti,possono corrompere Governi ma anche associazioni o giornali,infatti le notizie si sentenze contro le banche sono sempre molto scarse,lo diciamo sempre,la banca vince per la paura delle persone non davanti ai giudici .
In rete possiamo trovare molteplici informazioni,spesso non sappiamo cosa sia vero o cosa sia falso,ecco le indicazioni per aiutarvi ad avere più chiarezza
VERIFICATE  LA FONTE DELL’INFORMAZIONE
VERIFICATE I DOCUMENTI DELL’INFORMAZIONE
VERIFICATE LA CREDIBILITA’
La credibilità è l’argomento più importante ,spesso crediamo che sia credibile un personaggio che va in televisione ,riflettiamo .. chi va in televisione ?
Il web è il terzo polo dell’informazione ,certo possiamo trovare sciocchezze ma vi garantiamo che le sciocchezze che leggiamo su alcuni giornali o televisioni sono ben più pericolose di qualche blogger che scrive stupidagini.
<strong>
VI FACCIAMO UN ESEMPIO </strong>
Attraverso il nostro sito le persone hanno preso informazioni e ottenuto questi risultati
censura
<strong>BLOCCATE ASTE PER USURA BANCARIA,RISARCIMENTO ,REVOCA DI FALLIMENTO </strong>

 

 

tutorial

reggio

IMG_09901-300x225

foto-7-copia-300x280

foto-8

foto-9-300x287

Bisogna porsi sempre la giusta domanda per avere le giuste risposte ..


PERCHE’ NESSUNO PUBBLICA SENTENZE E ORDINANZE CHE POTREBBE CAMBIARE LA VITA DELLE PERSONE ? EPPURE SONO GIUDICI

FORTUNATAMENTE IL WEB CI AIUTA ,INFATTI ANCHE AL NOSTRO CONTRIBUTO ABBIAMO DIFFUSO QUESTI VIDEO CENSURATI CHE HANO PORTATO LA VERA INFORMAZIONE A MOLTE FAMIGLIE E IMPRENDITORI


COME VERIFICARE IL PROPRIO MUTUO


ESCLUSIVA INTERVISTA DI COME HANNO BLOCCATO UN ASTA GIUDIZIARIA PER USURA BANCARIA

ROSA

Grazie al contributo di molti di voi queste informazioni hanno fatto il giro della rete,grazie a voi queste ordinanze e sentenze che hanno salvato famiglie e aziende,il web in realtà può essere anche una salvezza,abbiamo ricevuto ringraziamenti di persone che grazie ai nostri articoli oggi sono salvi. Noi continueremo a dare sempre le giuste informazioni,documenti,video testimonianza,tutorial,solo attraverso il popolo queste informazioni potranno girare la rete,come potete constatare da soli … NESSUNO LE PUBBLICA .

Condividi non chi puoi,informati,quando leggi i giornali verifica sempre la fonte,questo tipo di atteggiamento ci salverà tutti .

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *