DECIBA VINCE ANCORA TRIBUNALE DI CREMONA EMETTE L’ORDINANZA

blocco-banca-deciba

DECIBA ancora un volta si conferma fra i massimi esperti in materia bancaria ,un’altro eclatante risultato è arrivato.

Il Dott.Gaetano Vilnò Presidente D.E.C.I.BA spiega

La prassi è sempre la stessa,dobbiamo prima comprendere cosa fare e successivamente studiamo una strategia adeguata. Fortunatamente ho persone elastiche ed intelligente nel Gruppo, l’Avvocato Simona Varese e la Dottoressa Marù Carlotta sono state fondamentali in questo grande lavoro di gruppo .

LA NORMATIVA

Conto corrente – Applicazione commissioni e interessi illegittimi – Segnalazione in Centrale Rischi – Risarcimento danno non patrimoniale – Nesso di causalità
Se, per effetto dell’applicazione di commissioni e interessi illegittimi (in quanto usurari e/o anatocistici), la correntista viene segnalata in Centrale Rischi, la Banca è tenuta al risarcimento del danno non patrimoniale derivante da tale illegittima segnalazione. Sussiste infatti il nesso causale tra le difficoltà finanziarie incontrate nel proprio esercizio di impresa dalla società e le condotte tenute dalla Banca, che – pur avendo la società una posizione creditoria e non debitoria – ha segnalato la medesima in centrale rischi e applicato interessi usurari

IN BREVE

La banca ha questo strapotere di mettere persone e aziende in una “lista nera” di pagatori,si chiama CRIF,CERVED o segnalazione in BANKAITALIA,in poche parole non paghi per qualsiasi motivo le rate e la banca ha questo strapotere di metterti in stato di sofferenza credito,questo lo vedranno anche tutte le altre banche e questo ti impedirà di fare qualsiasi prestito o rapporto di credito con qualsiasi banca Europea .

ORDINANZA DEL TRIBUNALE DI CREMONA

deciba_banca_vince

Questo potere bancario lo si può sconfiggere attraverso la Legge,se contesto la banca per un’illegittimo e decidono di non pagare qualcosa che non è dovuto,per quale motivo la banca ha il potere di mettermi in sofferenza prima di un giudizio,questa la logica DECIBA che ha portato a richiede un provvedimento d’urgenza art.700 ed ottenerlo . In poche parole si è chiesto al giudice di sospendere la segnalazione in sofferenza perchè illegale,provvedimento ottenuto .

COSA VUOL DIRE ESSERE IN SOFFERENZA

BANCHE NON TI APRONO IL CONTO
BANCHE NON TI CONCEDONO FIDI
BANCHE NON T CONCEDONO PRESTITI
BANCHE NON TI RILASCIANO LIBRETTO ASSEGNI

IL GRUPPO DECIBA SI AFFERMA FRA I MIGLIORI NEL CAMPO DEL “DIRITTO BANCARIO ”

Reparto bancario: www.deciba.it
servizio professionale : www.deciba-professional.it
Servizio controllo Equitalia :ww.dicie.it

Informazioni Sede Nazionale 0521/241417
Email :financialsolution@libero.it

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *