ALLARME DECIBA “ATTENZIONE AL VOSTRO DENARO IN BANCA “

ALLARME DECIBA “ATTENZIONE AL VOSTRO DENARO IN BANCA ”

Oggi tutti sono esperti in finanza, tutti vogliono farti diventare ricco, tutti sanno più di te … ma i soldi le hai tu 🙂

Nel web come nella vita reale ci sono molti guru, alcuni anche falliti eppure vogliono insegnare altri a fare soldi, ma il problema non sono loro, il problema e la gente che le segue e le persone che continuano ad avere ” fede ” nella banca .

Noi siamo il problema e anche la soluzione, in questi ultimi dieci anni le banche hanno fatto truffe su truffe, miliardi di euro rubati ai cittadini, eppure la banca ad oggi è il luogo dove le persone tiene i propri risparmi e fa investimenti .

Questo video del Dott.Gaetano Vilnò spiega le varie forme di investimento sia a basso rischio sia ad alto rischio

Iniziamo a capire che ci sono molti modi per investire i propri soldi ma iniziamo anche a capire che abbiamo bisogno di un professionista che ci aiuti nelle scelte consapevoli . In Italia ci sono molti bravi professionisti sia per quanto riguarda investimenti immobiliari sia per la finanza,se volete qualche consiglio utile chiamate qui www.deciba.it

In poche parole i nostri nonni ci dicevano fai quello che sai fare, perdere il proprio patrimonio è molto più facile di quanto si pensi, sicuramente l banca è l’ultimo posto dove vi faranno guadagnare soldi . Scusate come uno stipendiato della banca a farvi fare soldi ? ci avete mai pensato ?

In realtà è banale e logico, spesso offuscati dalla pubblicità e dal bel vestito del consulente non pensiamo a quello che stiamo facendo e nemmeno lo capiamoci fidiamo ,fidarsi della banca è perverso no ?

Tenere i soldi in banca è sempre un rischio ?

In conclusione dal fallimento delle banche e ruberie varie nessun assetto giuridico è cambiato lo Stato anche recentemente ha deciso di pagare con soldi pubblici Banco Popolare di Bari,quindi le banche rubano e lo Stato e cittadini ci rimettono .

Ora che hai letto questo articolo sicuramente sarai attenzione, chiedi sempre informazioni ad esperti del settore .

www.deciba.it

Potrebbero interessarti anche...