Banca risarcisce esclusiva intervista

INTERVISTA ESCLUSIVA

DIFFONDETE !

L’importanza delle testimonianze è fondamentale,questo darà la forza ad altre persone di cobattere contro le banche,apriamo questo articolo con la testimonianza di Gentile Domenico (Mimmo) imprenditore che ha vinto con una sentenza eclatante da parte del tribunale di Lagronegro (PZ) .

Chi Gentile Domenico (Mimmo) ?

Sono un imprenditore di Latronico (PZ) mi occupo di stazioni carburanti e attività turistico ricettive .

Perche ha deciso di fare causa alla banca?

Ci siamo sentiti ledere dei nostri diritti,non abbiamo accettato i sopprusi e le arroganze che le banche ci propinano .

In breve cosa le è successo ?

Noi siamo venuti a conoscenza a distanza di qualche anno,di essere iscritti nella centrale rischi,senza averne nè motivo,nè chi ci avesse iscritti a tale banca dati,ne siamo venuti a conoscenza perchè eravamo alla ricerca di un finanziamento per investimento di una struttura ricettiva,stranamente,pur essendo degli ottimi clienti per la banca,ci siamo visti rifiutare qualsisi forma di credito,fino a quando un’istituto ci ha precisato di essere “segnalati” in centrali rischi .

Cosa vuol dire “centrale rischi” ?

Significa cancellare un’impreditore dalla sua attività,praticamente la centrale rischi dovrebbe essere a garanzia e tutela delle banche dai cattivi pagatori o persone non meritovoli di credito,questo è accaduto anche a noi .

Come si è difeso ?
La prima cosa che abbiamo fatto è rivolgersi alla Banca di Italia,per avere notizie su tale iscrizione,su chi avesse fatto questa illecita segnalazione e quando . Successivamente avendo avuto informazione di quale istituto ci avesse messo in sofferenza,abbiamo deciso di non sottostare e di iniziare una procedura legale a nostra difesa .

In sintesi la difesa cosa ha chiesto ?
La difesa ha chiesto l’immediata cancellazzione che è stata immediatamente fatta,successivamente i danni per un ritardato investimento aziendale .

Cosa ha ottenuto ?
In data 24/10/2013 il Tribunale di Lagonegro (PZ) SI è espresso ,abbiamo ottenuto il risarcimento totale del danno con una somma complessiva di Euro 706.738,00 oltre glio interessi .

banca condanna

Ha il segreto oppure ci può dire la banca in oggetto ?

La Banca di Credito del Pollino inizialmente poi successivamente è cambiata .

Cosa sente di consigliare ad altri imprenditori che come lei subiscono illeciti bancari ?

gentile 3

Consiglierei sempre di essere dalla parte della ragione e dalla legge,di non accettare mai scorciatoie,basta avere un pò di fiducia nella giustizia e vedrete che anche le banche che sembrano dei colossi e intoccabili devono sottostare alla legge .

Ringraziamo il Sig.Gentile Domenico

Intervista a Cura di Gaetano Vilnò

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *